Il 1° martedì e il 3° mercoledì del mese

Servizio di mentoring

Un accompagnamento per orientarsi ed entrare nel mondo della cooperazione internazionale

Il termine “mentoring” indica “l’azione o il processo di aiutare e consigliare una persona giovane o con meno esperienza” (Cambridge Dictionary).

Il mentor, infatti, è chi “segue e promuove la carriera e lo sviluppo professionale di un’altra persona – il mentee – instaurando un rapporto che non è di subordinazione bensì caratterizzato da una relazione amichevole e cordiale, di complicità, reciproca fiducia e sostegno. In pratica, il mentor è generalmente un esperto in un determinato settore, mentre il mentee è un neofita in un determinato ruolo o settore” (Associazione Italiana Mentoring APS).

Curiosità: il termine “mentor” deriva da Mentore, personaggio dell’Odissea: amico fedele di Ulisse, che partendo per Troia gli affida l’educazione del giovane figlio Telemaco (Enciclopedia Treccani).


COME PRENOTARE IL SERVIZIO DI MENTORING
  1. Prenotare data e ora della sessione

N.B. Per preparare la sessione è preferibile iscriversi entro almeno 3 giorni prima della data prescelta. In caso di prenotazioni a ridosso è necessario inviare una mail a training@impactskills.it, per ottenere conferma.

2. Effettuare l’acquisto della sessione pagando la quota prevista, cliccando su “Inizia Corso”.

3. Riceverai la conferma del giorno, dell’orario e di tutti i dettagli per partecipare alla sessione via e-mail.


* Non sei disponibile nelle date e/o negli orari previsti, ma vuoi comunque prenotare un colloquio con il mentor? Nessun problema! A fronte di una piccola maggiorazione sulla quota (60 Euro+iva), puoi concordare con noi e il mentor il tuo colloquio. Scrivici a training@impactskills.it e organizzeremo insieme il mentoring.


PERCHE’ UN SERVIZIO DI MENTORING NELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE?

Lo abbiamo chiesto al nostro mentor, Diego Battistessa:

“Quando 10 anni fa ho iniziato il mio cammino nella cooperazione internazionale, per la prima volta mi sono affacciato a un mondo e una professione pieni di punti di complessità: un universo di organizzazioni, termini tecnici, protocolli, sigle che rappresentano una vera e propria giungla. Nel 2014 ho aperto un blog per cercare di spiegare la mia vita da cooperante e accompagnare le persone, che come me sentivano il desiderio di intraprendere questa professione, che è anche una scelta di vita. Negli anni, parlando con centinaia di aspiranti cooperanti, ho capito che i dubbi che attanagliano chi si vuole avvicinare a questo settore sono molto simili. Per questo nel 2018 è uscito in Italia un mio libro che vuole essere una guida agile e aggiornata per chi desideri farsi un’idea dettagliata e completa delle sfide che si troverà di fronte lungo il cammino del cooperante. D’altro canto, se è vero che i dubbi sono simili è altrettanto vero che le risposte sono molto diverse tra di loro. La storia personale di ognuno e ognuna di noi crea un mix di potenzialità da poter sfruttare in modo diverso nel mondo eterogeneo della cooperazione.

Per questo una sessione di mentoring personalizzata può – e deve – non solo rispondere a dubbi puntuali ma è volta a individuare e valorizzare le peculiarità dei diversi background, delle diverse esperienze di vita, delle diverse ambizioni, aspettative, passioni e sogni.

Il settore offre migliaia di opportunità, alle volte molto diverse tra loro. È facile usare il termine cooperazione: meno facile è districarsi nei suoi molteplici significati, nelle sue varie accezioni, nelle sue opportunità professionali e di carriera. Agenzie di Cooperazione Statali, Organismi Multilaterali, ONG Internazionali, ONG locali, Fondazioni, Imprese Private, Università: tutti questi attori fanno parte della cooperazione. Ingegneria, Economia, Studi Internazionali e Politici, Scienze Sociali, Comunicazione, Architettura, Storia, Geografia, Informatica, Medicina, Chimica: nessuno di questi studi preclude la strada alla cooperazione. Infatti, ognuno di loro offre una diversa gamma di opportunità da analizzare e ricercare avendo una reale cognizione delle skills necessarie per poter accedere ai vari ruoli professionali offerti dal settore.

Insomma, le strade percorribili sono molte ma per farlo sarà necessario imparare a leggere la bussola e orientarsi in questo complesso ma affascinante orizzonte”.


IL MENTOR
Diego Battistessa

Diego Battistessa

Coordinatore accademico e esperto in cooperazione internazionale

Autore del libro “Vorrei fare il cooperante. Come trasformare un sogno in una professione” ed esperto di cooperazione internazionale con 10 anni di esperienza sia teorica che operativa sul terreno. Consulente internazionale per ONG, ONU, Università e Imprese private, abbina l’attività di formazione e di analisi a quella giornalistica (El Pais, Il Fatto Quotidiano, Le Iene, tra gli altri). Latinoamericanista specializzato in Diritti Umani e Migrazioni, conta anche con esperienze di cooperazione in Asia, Africa e Europa. Più info su www.diegobattistessa.com.


ALTRE INFORMAZIONI

Non sei disponibile nelle date e/o negli orari previsti, ma vuoi comunque prenotare un colloquio con il mentor? Nessun problema! A fronte di una piccola maggiorazione sulla quota (60 Euro), puoi concordare con noi e il mentor il tuo colloquio. Scrivici a training@impactskills.it e organizzeremo insieme il mentoring.


SCOPRI GLI ALTRI SERVIZI CORRELAATI

Assessment gratuito dell’attività

Un accompagnamento per verificare potenzialità e carenze della propria attività o di quella del proprio ente e impostare una strategia di sostenibilità 

Lo sportello di Coaching

Il 1° martedì e il 3° mercoledì del mese

Un percorso personalizzato di uno o più incontri per sostenerti nelle decisioni lavorative

Servizio di mentoring

Il 1° martedì e il 3° mercoledì del mese

Un accompagnamento per orientarsi ed entrare nel mondo della cooperazione internazionale

include
  • raccolta preliminare delle informazioni necessarie
  • 1 ora di mentoring individuale in diretta online
  • servizio di revisione del cv personale