Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/impactskills.it/public_html/wp-content/themes/buddyboss-theme-child/learndash/ld30/course.php on line 65

10 novembre - 1° dicembre 2021

Project Manager as a Coach

Gli strumenti del coaching per gestire progetti sociali 


COSA IMPARERAI
  • Aumentare la consapevolezza del tuo stile gestionale: capire come le proprie inclinazioni, capacità e stili relazionali influenzano il modo di gestire i collaboratori e le relazioni all’interno del contesto organizzativo
  • Favorire la trasformazione del rapporto “Capo-Collaboratore” a rapporto di “partnership”
  • Sviluppare nei manager competenze specifiche per aiutare il collaboratore nell’identificare i suoi obiettivi di sviluppo e allargare il suo campo di identificazione delle soluzioni possibili
  • Sostenere le competenze necessarie per aiutare i collaboratori a comprendere le aspettative di prestazione e sviluppare le proprie capacità

I COACH
Antonella Romano

Antonella Romano

Consulente risorse umane

Laureata in Scienze Politiche alla Luiss di Roma ha arricchito la sua formazione con un Master di specializzazione in Corporate Coaching e la certificazione Human Element Phase 1 Firo Program. Ha partecipato a progetti di corporate coaching per executive, manager e key resource, si è inoltre occupata della formazione di manager coach in diverse organizzazioni.

Ha costruito la sua esperienza professionale lavorando per oltre vent’anni in differenti società di consulenza come Project Leader per aziende nazionali, multinazionali e pubblica amministrazione.

Faculty member di Inside Coaching School. È inoltre docente dal 2012 nei Master della 24ore Business School sui temi delle soft skill, competenze manageriali e selezione. Dal 2015 docente alla LUISS nel progetto “Skill a bus”. Dal 2008 è coach con credenziali ICF ed è trainer iscritto al registro dei formatori professionisti di AIF.

Paolo Romagnoli

Paolo Romagnoli

Consulente risorse umane

Laurea tecnica in Agraria, Master triennale in Counseling e sviluppo organizzativo presso Ariele (Associazione Italiana di Psicosocionalisi). Professional Counselor certificato presso Assocounseling. Percorso di Coaching presso Inside Coaching School di cui è fellow member. Volontario internazionale nei primi anni ’90 in Africa. Impegnato nella stessa ONG come responsabile selezione e formazione risorse umane da dipendente per 27 anni e ora da consulente.


DESCRIZIONE

Coaching è ormai diffusamente riconosciuto come una pratica manageriale, ossia una modalità per consentire una migliore relazione con il proprio contesto lavorativo e, di conseguenza, una migliore performance. Nella gestione delle persone consente di affinare la definizione degli obiettivi di lavoro e i piani di azionemigliorare la motivazione e il sostegno ai collaboratori, lavorando sullo stile con cui coinvolgerli.

Le aziende hanno capito da tempo l’importanza di sostenere i propri project manager, o chi ha responsabilità nella gestione delle persone, affinché acquisiscano le competenze e le capacità del coaching per migliorare le relazioni dei team, la definizione e il raggiungimento degli obiettivi e la riuscita stessa dei progetti.

Tale approccio non è ancora molto diffuso in ambito sociale e nella cooperazione internazionale benché spesso le associazioni si trovino a gestire progetti estremamente complessi, in contesti di deprivazione o di rischio, talvolta con team molto ampi e multiculturali, e in cui il livello di stress per i project manager è molto alto. Avere una forte motivazione in questi casi non è sufficiente, diventa  fondamentale affiancare alle competenze tecniche di gestione progetti, skills relazionali e di cura delle persone.

L’approccio del coaching permette:

  • Miglioramento nel raggiungimento dei risultati
  • Facilitazione delle relazioni e dei flussi di comunicazione
  • Maggior soddisfazione e coinvolgimento
  • Retention sulle risorse
  • Miglior funzionamento del lavoro di team

Il percorso è ideato e realizzato in collaborazione con Inside Coaching School.


A CHI SI RIVOLGE QUESTO CORSO

A tutti coloro che svolgono attività manageriali e di coordinamento di persone in ambito sociale e nel settore della Cooperazione  Internazionale.

Poiché il percorso si basa su una metodologia partecipativa e di coinvolgimento personale sarà attivato solo con un gruppo minimo di 10 e un massimo di 12 partecipanti.


CHE TIPO DI IMPEGNO È RICHIESTO?

Perché tu possa beneficiare appieno del corso e dell’interazione con gli altri partecipanti, è necessaria la partecipazione attiva per tutto il percorso proposto e la disponibilità a mettersi in gioco per condividere e apprendere.

Il corso prevede 13 ore totali così distribuite:

  • Sessioni in diretta online: 4 incontri di 3 ore ogni settimana
  • 1 incontro di coaching individuale di 1 ora

PROGRAMMA

La metodologia utilizzata nel corso mette insieme esposizione dei contenuti più teorici e partecipazione e condivisione delle esperienze dei Docenti e dei partecipanti, con l’obiettivo di valorizzare il contributo di ciascuno.

Sono previste esercitazioni individuali e in piccoli gruppi, che consentono l’applicazione guidata delle tecniche e degli strumenti presentati, e role-play per simulare situazioni organizzative con osservazione, feedback, debriefing in plenaria.

Le sfide, ruolo e responsabilità del Manager nella Cooperazione attraverso la lente del coaching approach

  • Il ruolo del Manager della Cooperazione Internazionale: caratteristiche, competenze, responsabilità, nell’accompagnare la realizzazione degli obiettivi professionali dell’individuo e del team, costruire, sviluppare e stimolare le loro abilità e talenti
  • Che cos’è il Coaching, il Coaching Approach, il contesto, la filosofia del coaching (principi guida, etica, responsabilità, imparare dall’esperienza)

  • Modello, telling vs asking: teoria,
  • Esercitazioni
  • Role play

Competenze a sostegno del modello: ascolto, domande, feedback

  • Nuove competenze e strumenti per il Manager Coach – Approccio, Modello, Competenze
  • Praticare l’ascolto attivo: comprendere e ri-formulare, far domande e ascoltare
  • Aiutare i collaboratori a formalizzare gli obiettivi per allargare il campo di soluzioni possibili
  • L’utilizzo del linguaggio

Supporto per l’identificazione degli obiettivi e individuazione di un piano di azione individuale e collettivo

  • Il Feedback: sviluppare capacità di feedback e dialogo
  • Valorizzare le skill individuali per migliorare le performance
  • Il Piano di Azione personale e il Piano di Sviluppo dei propri collaboratori

Data e orario da definire in base alle proprie esigenze e disponibilità

Sessione Coaching individuale: 1 ora con un coach di Inside Coaching School

  • Saggiare il metodo del coaching direttamente tramite un coach esperto

GUARDA IL WEBINAR GRATUITO DI PRESENTAZIONE

Il corso è promosso in collaborazione con:

Il corso è attualmente chiuso

Tutti i mercoledì dal 10 novembre al 1 dicembre 2021 h 17-20

include
  • 12 ore di formazione in diretta online
  • 1 ora di coaching individuale
  • Esercitazioni individuali e di gruppo, role-play
  • Tutoring e community privata del corso
  • Attestato di frequenza