13 febbraio - 13 marzo 2023

Metodi e strumenti di comunicazione digitale 2023

Impara a produrre contenuti digitali (immagini, grafiche e video) e a produrre un podcast.

Questo modulo fa parte del percorso
No profit Sì social


COSA IMPARERAI

Al termine del corso il partecipante sarà in grado di:

  • Realizzare oggetti di grafica utili per una comunicazione digitale d’impatto  
  • Creare card, storie animate e brevi video per realizzare racconti che sfruttino la potenza delle immagini
  • Realizzare un podcast audio
  • Potenziare l’engagement online con semplici strumenti di gamification

DOCENTI
Luca Giraudo

Luca Giraudo

Filmmaker e UX/UI Designer

Luca Giraudo nasce a Cuneo nel 1998. Da sempre appassionato di tecnologia, studia informatica alle superiori e inizia la formazione come autodidatta nel settore del filmmaking. Intraprende poi gli studi in Digital Communication Design allo IAAD di Torino, durante i quali conosce il mondo della comunicazione in modo più ampio e completo. Attualmente lavora come filmmaker freelance e come UX/UI Designer.

Luca Morano

Luca Morano

UX e Digital Designer

È laureato in Digital Communication Design presso IAAD. Attualmente è UX Designer in Bomberos Design, dove progetta prodotti e servizi digitali. Collabora con aziende e associazioni e nel tempo libero coordina la comunicazione per eventi culturali come TEDxCuneo e TEDxPolitecnicodiTorino.

Luca Indemini

Luca Indemini

Giornalista. Esperto di ICT

Giornalista professionista, ha accumulato esperienza come giornalista in radio (Radio Flash, Popolare Network, Gru Radio), su carta stampata, dai quotidiani ai magazine (La Stampa, TorinoStoria, Vanity Fair, Dove), e sul web (Stampa Tech, Agenda Digitale, Macchine Volanti). Ha inoltre lavorato come ufficio stampa per realtà pubbliche e private, seguendo anche la gestione dei canali social. Esperto di nuove tecnologie e appassionato di temi sociali dal 2016 è tutor del laboratorio digitale al Master in Giornalismo Giorgio Bocca di Torino.

Nicola Bruno

Nicola Bruno

Giornalista. Esperto di Visual Storytelling

Giornalista ed esperto di cultura digitale. È tra i co-fondatori di Effecinque, agenzia che sviluppa formati innovativi per l’informazione online, e di Dataninja, dove si occupa dei prodotti di media e data literacy. È docente di Visual Storytelling all’Università di Modena e Reggio Emilia ed è stato un Journalist Fellow al Reuters Institute for the Study of Journalism dell’Università di Oxford. Insieme a Raffaele Mastrolonardo ha scritto “La Scimmia che Vinse il Pulitzer. Storie, avventure e (buone) notizie dal futuro dell’informazione” (Bruno Mondadori).


DESCRIZIONE

“Il ‘digitale’ non è una ‘tecnologia’, men che meno una ‘tecnica’. Il digitale è una cultura”, scriveva nel 2013 Mario Tedeschini Lalli. Dunque, è fondamentale conoscerne i codici e i linguaggi, per sapere come muoversi e come usarla al meglio per raccontarsi. 

Le tecniche e gli strumenti si possono apprendere (più o meno facilmente) o se ne può imparare abbastanza per dialogare con chi può dare un aiuto tecnologico. Ciò che è fondamentale è “parlare la lingua” del digitale e capire la cultura. Il digitale è collaborazione, è comunità, è commistione di linguaggi.

Il corso fa parte del percorso formativo “No profit, sì Social” ideato da Ong 2.0 in collaborazione con Idea Comunicazione. Acquistalo singolarmente oppure iscriviti al percorso completo: risparmi e ti assicuri conoscenze e capacità per impostare una strategia di comunicazione integrata a 360 gradi per un ente non profit!


A CHI SI RIVOLGE QUESTO CORSO

Il corso è rivolto a chiunque lavori nel mondo della comunicazione non profit e sociale.

Sono richieste competenze di base sulla comunicazione digitale e sull’ideazione e creazione di contenuti attraverso strumenti diversi.


CHE TIPO DI IMPEGNO È RICHIESTO?

Il corso prevede lo svolgimento di alcune esercitazioni ed approfondimenti personali da svolgere a casa, per circa due ore a settimana (in aggiunta agli orari di lezione). Il tempo da dedicare ad esercitazioni e approfondimenti è indicativo e può variare in base alle proprie esigenze e disponibilità.

Al termine del modulo, a seguito dello svolgimento positivo di un quiz finale, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.


PROGRAMMA

(Silvia Pochettino / Luca Indemini)

Cos’è un podcast, quali sono i vantaggi di un racconto orale e quali sono le regole per realizzare un lavoro efficace. Ideare un piano editoriale in linea con la propria associazione e il resto dei contenuti social e non. 

Esercitazione: pensa a un podcast per la tua associazione e scrivi la struttura della prima puntata.

(Luca Indemini)

Podcast 2. Gli strumenti (free) per realizzare un podcast: da Audacity a Spreaker (e come usarli)

Esercitazione: realizzazione di un podcast di prova (breve), che potrà essere una versione corta della prima puntata pensata nella lezione precedente o un breve podcast di presentazione della tua associazione.

(Luca Morano)

L’uso delle foto al centro della comunicazione digitale. Principi per realizzare (o selezionare) delle buone immagini, il copyright e la regola dei terzi

(Luca Morano)

  • Principi di grafica online per la realizzazione di oggetti multimediali
  • La scelta dei colori e dei font
  • Proporzioni tra testo e foto
  • Realizzazione di brochure e volantini

(Nicola Bruno)

Non solo divertimento tra amici. Negli ultimi anni i meme hanno conquistato un ruolo centrale nella comunicazione online, sia in ambito commerciale, che politico, culturale e sociale.

  • Come è nato il termine e come si è evoluto il linguaggio
  • Come utilizzare i meme con più consapevolezza

La lezione si apre con un test interattivo di auto-valutazione e si chiude con un’esercitazione pratica.

(Nicola Bruno)

Kahoot e Slido: due strumenti che aiutano a rendere più “ingaggianti” eventi online, presentazioni e workshop

  • Come si usano
  • Quali sono i diversi contesti in cui integrarli per migliorare l’interazione dei partecipanti

(Luca Giraudo)

  • Perché lavorare con i video.
  • Le diverse tipologie di video (presentazione, adv, promozione, divertenti, di contenuto etc) e le strategie di utilizzo.
  • I formati video.
  • Cosa cambia a seconda della piattaforma su cui pubblichi il video?. Storyboard: cosa è e come si crea.

Esercitazione:  Pensavo a ricerca reference, capire su quali social pubblicare e mettere insieme i concetti che si vogliono comunicare attraverso l’uso di post-it e un processo di ordinamento.

(Luca Giraudo)

  • Uso di cellulare e applicazioni interne ai social per la produzione video.
  • Uso di software semplici e applicazioni per la post produzione o la produzione. 
  • Creare card, stories animate e brevi video: semplici software gratuiti

Esercitazione: realizza un minivideo o una storia per la tua associazione

(Luca Giraudo)

  • Analisi dei contenuti realizzati
  • Il concetto di “economia di contenuti”: come sfruttare al massimo il materiale prodotto durante uno shooting o un evento per organizzare diversi contenuti di diverso formato.

Il programma delle singole lezioni è indicativo e può essere modificato in base alle esigenze di formazione del gruppo.


Il corso è promosso da:

Il corso è attualmente chiuso

  • Il lunedì e il giovedì. Dalle 18 alle 20
  • LAB: venerdì 17-20
  • include
    • 19 ore di formazione live online
    • Esercitazioni individuali o di gruppo
    • Esercitazioni su Casi Reali
    • Gruppo privato del corso
    • Badge sulle competenze
    • Test sulle competenze e attestato di frequenza