5 tool gratuiti per modificare le immagini

Nell’era digitale la comunicazione visiva è fondamentale. Per i contenuti per il sito web, per la propria attività professionale, articoli per il blog o post per i social media, è importante disporre di immagini di alta qualità che catturino l’attenzione del pubblico. 

Tuttavia, non sempre le foto che si scattano soddisfano le aspettative e spesso bisogna apportare alcune modifiche per renderle migliori. In questo articolo analizziamo 5 tool gratuiti, disponibili comodamente online, per modificare le immagini. 

1) PicWish

Picwish è un software di editing fotografico versatile e intuitivo che offre una vasta gamma di strumenti e effetti per modificare le immagini. Supporta anche la manipolazione avanzata delle immagini, consentendo di rimuovere oggetti indesiderati o aggiungere elementi creativi alle foto. Ha una funzione semplice e veloce che permette di migliorare in automatico la qualità delle foto. 

Questo strumento è apprezzato sia dai principianti che dagli esperti, grazie alla sua interfaccia user-friendly e alle potenti funzionalità che mette a disposizione.

2) TinyPNG

Per ridurre le dimensioni dei file delle immagini senza compromettere la qualità visiva, TinyPNG è lo strumento ideale. Questo strumento gratuito di compressione delle immagini, utilizza algoritmi intelligenti per ridurre la dimensione dei file, senza perdita di qualità. Con TinyPNG, si possono caricare le immagini e ottenere versioni compatte e veloci da utilizzare sul web, sui social media o per qualsiasi altra esigenza. Ridurre le dimensioni dei file delle immagini è fondamentale per migliorare i tempi di caricamento delle pagine web e offrire un’esperienza utente ottimale.

3) Erase.bg

La rimozione dello sfondo può essere un compito laborioso e richiedere tempo, ma grazie a Erase.bg si possono ottenere risultati sorprendenti in pochi istanti. Questo strumento è in grado di riconoscere automaticamente il soggetto principale dell’immagine e di eliminarne lo sfondo con un solo clic. Erase.bg semplifica notevolmente il processo di rimozione dello sfondo, risparmiando tempo prezioso.

4) Convertio

Convertio è uno strumento online gratuito che permette di convertire i file di immagine in diversi formati, come JPG, PNG, GIF e DDS. Questo tool è particolarmente utile se si devono inviare le foto a qualcuno che ha bisogno di un formato specifico. Convertio offre una soluzione semplice e veloce, inoltre, supporta anche la conversione di documenti, video e audio.

5) Smush

Ottimizza le immagini, le ridimensiona, comprime e migliora la velocità del proprio sito web. Lo smusher di immagini WordPress è uno dei plug-in più utilizzati per la modifica delle immagini. Imposta una larghezza e un’altezza massime e le immagini di grandi dimensioni vengono ridimensionate mentre vengono compresse. Con Smush, le immagini mantengono la loro nitidezza e i loro dettagli, assicurando un’esperienza visiva di alta qualità a chi visita il tuo sito web. 

Non resta altro che testare questi tool per ottenere risultati professionali in modo semplice e veloce!

Related Articles

Gli Open Digital Badge come risposta al moltiplicarsi dei corsi online

Gli Open Badge sono delle schede elettroniche sotto forma di immagine, condivisibili e contenenti una serie di metadati legati all’ente di formazione, al corso seguito e soprattutto alle conoscenze e capacità acquisite. Il loro compito è quello di attestare le competenze, attraverso una serie di evidenze (output) riconosciute da uno standard condiviso.

Sette ingredienti per un buon fundraising

Dà gambe alla mission delle organizzazioni non profit (ONP), permettendo loro di andare lontano e di raggiungere gli obiettivi: è il fundraising. Una professione in…